Tash Sultana
6:00 am, 28 Settembre 18 calendario

Da Sultana a Youssou N’Dour

Di: Redazione Metronews
condividi

MILANO Weekend a tutta musica. Grande attesa per l’unica data italiana di Tash Sultana, domani al Fabrique, giovane talento dall’Australia, cantautrice e polistrumentista dal passato turbolento e dal presente a tinte rosee, molto apprezzata da pubblico e critica. Le sue sono canzoni intense e vissute, eseguite con una tecnica notevole maturata sin da bambina. Un piccolo cult, per esempio, il video del singolo “Jungle” girato nella sua cameretta, che ha totalizzato oltre 26 milioni di views. In scaletta ci sarà l’album di debutto, “Flow State”. Ed è già tutto esaurito.
In alternativa, stasera, l’evento finale di Fondazione Prada, “I Want To Like You, But I Find It Difficult”, dalle 19 a mezzanotte con l’elettronica di Monolake Live Surround, Burnt Friedman, Joy Orbison, Baby Vulture e Craig Richards. Al Santeria Social Club, invece, sarà di scena il metal dei francesi Alcest.
Domani agli Arcimboldi ritroveremo Gigi D’Alessio in un concerto benefico a sostegno della ricerca sul cuore della GSD Foundation e del progetto COR. Al Live di Trezzo, invece, potremo ascoltare un peso massimo della musica etnica come il senegalese Youssou N’Dour, mentre al teatro Delfino si terrà il “concerto illustrato” per famiglie “Little Pier – Lasciateci la fantasia” di Pier Cortese. Domenica a La Scighera si esibirà il collettivo torinese Lastanzadigreta. Per gli incontri, alla Mondadori Duomo ci saranno Dark Polo Gang (oggi, ore 17) e Tiromancino (domani, ore 18).
 
 
DIEGO PERUGINI
 

28 Settembre 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA