Cattivissimo Me 3/film
12:01 am, 22 Giugno 17 calendario

Cattivissimo Me 3 la guerra? A suon di musica

Di: Redazione Metronews
condividi

CINEMA Due Cattivissimi al prezzo di uno e un esercito di Minions e di maialini. È in arrivo  Cattivissimo Me 3, dagli Anni ‘80 con furore, in nome di famiglie d’ogni sorta e con le voci italiane di Max Giusti, Paolo Ruffini e Arisa. «Per me gli Anni ‘80 sono la coperta di Linus che apro ogni mattina e che mi dà la forza per andare al lavoro», dice Giusti, voce di Gru e di Dru, suo gemello.
E gli fa eco Ruffini: «Io direi che letteralmente sono rimasto negli Ottanta, per me sono gli ultimi tempi in cui ogni oggetto serviva a una sola cosa, un tempo che sembra lontanissimo ma è il cuore che batte ancora in chi fa questo lavoro».
Mentre per Arisa è un’altra storia: «Sono nata nell’82, quindi penso solo al clima di serenità che c’era intorno a me, però mi piacerebbe tanto avere come Gru una gemella e avere dei gemelli come figli». E il resto è amore, smisurato amore per Gru e i Minions. Lo confessa Giusti: «Non amo i cartoni, non amo ciò che è stucchevole ma nel caso di Cattivissimo Me è un’altra musica, è divertimento anche per adulti, scommessa, citazione, bella musica e trovo questi cartoni un’opportunità per fermarsi e tornare a un mondo d’infanzia e genuinità».
E Ruffini che dà voce a Balthazar ammette: «Il mio cattivo è solo un infelice cui manca un po’ di dolcezza. Come forse avviene ai terroristi dell’Isis, che dovrebbero vedere qualche cartone in più. Per me il film abbina libertà e felicità e parla dei nostri sogni, di guerre che si fanno con la chitarra e la danza, in questo senso è un film politico».
 
SILVIA DI PAOLA

22 Giugno 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA