manchester
3:19 am, 24 Maggio 17 calendario

Italiani a Manchester “La paura? Già dal 2005…”

Di: Redazione Metronews
condividi

«La paura? Io da anni sono atterrita, ogni volta che i miei figli escono». A parlare, da una città sotto choc, è Nicoletta Di Ciolla,  da 25 anni alla Manchester Metropolitan University dove è Head of Italian, german and world languages. «Dopo Londra 2005 l’allerta è sempre stata massima. Quello che colpisce, stavolta, è che era chiaro che gli obiettivi fossero bambine…». 
E’ vicina all’Arena?
«No, ma non posso non pensare che mia figlia era lì la settimana scorsa, per i Take That. La sensazione è averla scampata per caso».
Com’era il clima in città, prima?
«Relativamente tranquillo. Il mantra qui è “siamo forti, rimarremo uniti contro qualunque avversario”. Il che mira a stemperare tensioni. Però…».
Però?
«Non so quanto questo abbia effetto. Io non sono mai tranquilla, nei cinema, nei mercati, su treni, metro… No, non sono tranquilla, mai».

24 Maggio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA