terrorismo
9:58 pm, 23 Maggio 17 calendario

Guardiola, moglie e figlie al concerto maledetto

Di: Redazione Metronews
condividi

CALCIO L’attacco terroristico a Manchester ha due riflessi anche sul calcio. Il primo riguarda  Pep Guardiola, tecnico del City, che aveva la moglie Cristina Serra e le figlie Valentina e Maria, al concerto di Arianna Grande alla Manchester Arena. A rivelarlo è “Mundo Deportivo”. Le tre, ha appreso il giornale, sono in buone condizioni anche se hanno vissuto momenti di terrore e sono ancora sotto choc. Lo stesso Guardiola ha espresso il suo cordoglio alle vittime dell’attentato con un tweet: «In stato di shock. Non riesco a credere a quello che è successo stasera. Le mie più profonde condoglianze alle famiglie e agli amici delle persone colpite». E intanto questa sera a Stoccolma l’altra metà di Manchester, lo United, giocherà la finale di Europa League contro l’Ajax. Il Manchester United giochera’ la finale di Europa League con l’Ajax «avendo nel cuore e nella mente le vittime e le loro famiglie- dell’attentato nella città britannica. Lo ha affermato il tecnico Josè Mourinho sul profilo Twitter della società calcistica.
METRO

23 Maggio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA