Rapporto Caritas
8:10 pm, 6 Ottobre 16 calendario

È allarme povertà l’indigenza ormai dilaga

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA Poveri. Sempre più poveri. Tre milioni in più di persone che vivono sotto la soglia di sopravvivenza in soli sette anni: il Rapporto 2016 di Caritas Italiana sulle politiche di contrasto alla povertà, pubblicato ieri, ci restituisce l’immagine di un’Italia irriconoscibile. I numeri non danno scampo. Nel 2007 i poveri erano 1,8 milioni (il 3,1%), nel 2015 la cifra è salita al 4,6 (il 7,6%): una accelerazione dell’indigenza quasi impensabile in così poco tempo.
 
Senza distinzioni
Un fenomeno che coinvolge tutti. La povertà assoluta si riscontra soprattutto a sud, nelle famiglie con anziani, nei nuclei con almeno tre figli piccoli e in quelle in cui nessuno dei familiari ha un lavoro. Tuttavia la vera notizia è che sembra essere cresciuta  al centro-nord, tra famiglie giovani, nei nuclei con uno o due figli minori ed anche in quelli con componenti occupati. Secondo la Caritas il Governo ha fatto molto: la Legge di stabilità 2016, con uno stanziamento di 600 milioni per il 2016 e di 1 miliardo a partire dal 2017, ha segnato una svolta rispetto al passato. Ma non basta.
METRO

6 Ottobre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA