Milano/Musica
5:30 pm, 22 Settembre 16 calendario

Con Coez ai Magazzini il rap parla d’amore

Di: Redazione Metronews
condividi

MILANO Un originale incontro fra rap e canzone d’autore. È il mondo di Coez, venerdì sera ai Magazzini Generali col suo “Ti sposerai Summer tour” (ore 22, euro 11.50). Una storia lunga, quella di Silvano Albanese (il suo vero nome), nato a Nocera Inferiore nella calda estate del 1983. Una passione per la musica emersa all’età di 19 anni, quando insieme ai due amici Franz e Nicco, compagni alla Scuola Cinematografica, dà vita al suo primo progetto rap.
A seguire altre esperienze di gruppo, prima del debutto solista di “Figlio di nessuno” seguito da “Non erano fiori“.
Lo scorso anno arriva la svolta di “Niente che non va“, da cui è tratto anche il singolo “Jet”, una delle canzoni più intense del disco, con un video girato a Tokyo (quasi tre milioni di visualizzazioni) che racconta, con immagini suggestive, una particolare storia d’amore.
Sul palco sarà accompagnato da una band formata da un dj, un chitarrista e un batterista.
L’Arci Biko risponde con Egreen, figura di culto del rap underground italiano, che venerdì sera terrà l’ultima data del tour del fortunato “Beats & Hate”, disco con cui ha concluso una campagna di crowdfunding arrivata quasi a 70 mila euro.
A seguire, sabato, il reggae party con Vito War e, domenica, i Medulla con “Al di là del buio” fra atmosfere dark e suoni sintetici.
Al Blue Note saranno sul palco due gruppi: CopaRoom (venerdì) e Dirotta su Cuba (sabato).
Venerdì sera all’Auditorium Demetrio Stratos il jazzista Marco Massa presenterà il nuovo cd “Sono cose delicate”, mentre domenica al Bloom di Mezzago, a chiusura di “Zona sociale live”, si esibirà Black Beat Movement, collettivo milanese di future soul (ore 22, gratis). 
DIEGO PERUGINI
 

22 Settembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo