Esclusa pista terrorismo
12:41 pm, 4 Agosto 16 calendario

Coltellate in pieno centro Londra, un morto e cinque feriti

Di: Redazione Metronews
condividi

LONDRA Follia a Londra. Attacco a colpi di coltello nel centro di Londra, in Russell Square. Un giovane ha aggredito i passanti uccidendo una donna di 60 anni e ferendo altre cinque persone. La polizia ha escluso legami col terrorismo anche se in un primo momento le ipotesi degli investigatori erano andate tutte in quella direzione: l’aggressione è avvenuta nella stessa area dove scoppiò una delle bombe esplose in contemporanea nella capitale britannica il 7 luglio del 2005 e che provocarono 56 morti e oltre 70 feriti. L’aggressore è stato immobilizzato con un taser e poi catturato: si tratta di un diciannovenne con disturbi mentali.
Il ragazzo, secondo le prime indagini, era stato dimesso in mattinata dall’ospedale dove era stato ricoverato. È stato formalmente accusato di omicidio. «I primi elementi suggeriscono che la salute mentale dell’aggressore sia il fattore di questo orrendo attacco. Tuttavia restiamo aperti ad ogni possibile pista sulle motivazioni» del gesto, scrive la polizia in una nota. Scotland Yard è quindi convinta al 100% che alla base del folle gesto ci sia la precaria salute mentale del giovane piuttosto che il terrorismo.
L’aggressione contro i passanti è avvenuta a due passi dal British Museum, intorno alle 22.30. Il ragazzo avrebbe rincorso la donna, colpendola più volte, poi si sarebbe scagliato contro altre persone prima di essere bloccato dalle forze dell’ordine.
 
METRO
 

4 Agosto 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA