Musica al cinema
2:00 pm, 2 Agosto 16 calendario

I Rolling Stones a Cuba diventano un film

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA  Ci sono date che scrivono la storia del Rock&Roll. Il 25 marzo 2016 è una di quelle. Quel giorno i Rolling Stones sono diventati il primo gruppo rock ad esibirsi in un gigantesco concerto gratuito davanti a centinaia di migliaia di persone all’Avana, Cuba. Lo storico concerto è stato firmato dal pluripremiato regista Paul Dugdale: il risultato è un film che verrà proposto solo per una notte nei cinema del mondo il prossimo 23 settembre: “The Rolling Stones. Havana Moon in Cuba” (elenco delle sale a breve su www.nexodigital.it).
In Europa, Australia, Russia, Giappone e America Latina, tutti i fan dei Rolling Stones saranno riuniti davanti al grande schermo per gustarsi in contemporanea un concerto straordinario.
Mick Jagger ha dichiarato: «Lo spettacolo di Cuba è stato semplicemente formidabile. Un momento incredibile: una marea di persone riunite a perdita d’occhio. Sentivi l’entusiasmo della folla: è stato un momento pazzesco».
E Keith Richards ha aggiunto: «C’erano il sole, la luna, le stelle e i Rolling Stones. Vedere finalmente Cuba che accoglieva il rock è stato speciale: una notte da ricordare all’Avana».
L’attesissimo concerto gratuito dei rockers britannici ha attirato un milione di persone nella capitale del paese, proprio nella settimana in cui Barak Obama diventava il primo Presidente degli Stati Uniti a visitare Cuba in 88 anni.
Le tv hanno riferito che Obama ha reso omaggio agli Stones nel suo primo discorso ai media di tutto il mondo a L’Avana. Come gli Stones è salito sul palco in una perfetta “Havana Moon” per un evento che ha cambiato la storia del paese. Non c’era nulla che potesse dividere la band i e suoi fan, nemmeno il Vaticano a Roma, che si era opposto a un concerto rock nel giorno del Venerdì Santo. Mick Jagger ha accolto la folla accorsa allo storico concerto spiegando: «Finalmente i tempi stanno cambiando. Cuba, noi siamo felicissimi di essere qui».
LA PRESSE

2 Agosto 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo