Le regole del delitto perfetto / Rai 2
8:24 pm, 11 Luglio 16 calendario

Falahee, il censurato da Rai 2 non ci sta

Di: Redazione Metronews
condividi

TV Per anni gli spettatori italiani hanno subito le censure indiscriminate di film, serie, cartoni. Ma, nell’era di internet, è difficile farla franca. Come ha imparato Rai 2, che ha tagliato l’incontro focoso – e gay – tra Connor e Oliver della serie “Le regole del delitto perfetto”, lo scorso venerdì. L’interprete dello studente di legge Connor, Jack Falahee, avvertito tramite Twitter da uno spettatore italiano, è insorto, e anche la creatrice della serie, la potente produttrice Shonda Rhimes, si è inviperita. Falahee ha diffuso le scene tagliate, ha protestato per ore via Twitter, fino a rivolgersi direttamente alla Rai, dicendo: «I vostri spettatori meritano di meglio». Risultato: la direttrice di Rai 2, Ilaria Dalla Tana, si è giustificata invocando un «eccesso di pudore» (che, però, non aveva toccato le scene di sesso eterosessuali) e la puntata della seconda stagione è stata ritrasmessa senza censure, dopo che era già andata integralmente su Fox. Falahee stesso ci spiega perché il suo personaggio è così importante.
Tutti amano Connor, perché?
È sfacciato, sa quello che vuole, ed è sfuggente a livello morale. Come non amarlo? Detto questo, internet è invasa di apprezzamenti al suo indirizzo a livelli che non avrei mai immaginato, e non può che farmi piacere.
Cosa può dirci della relazione tra Connor e Oliver?
Sono una coppia omosessuale e per di più mista,  personaggi di uno show che va sulla tv in chiaro sia in Usa che all’estero. Una scelta molto coraggiosa da parte degli sceneggiatori e il fatto che siano apprezzati dal pubblico è la prova che questo è pronto per accettare questo tipo di personaggi.
Cosa ama e detesta di Connor?
Ci sono sfumature nel suo comportamento che è difficile cogliere di primo acchito, e questo mi piace; quello che non mi piace è il suo essere occasionalmente un bastardo!
Si è abituato a girare scene intime davanti le telecamere?
Fosse solo davanti al regista e all’operatore… ma tocca spogliarsi e baciarsi davanti a decine di persone della troupe. Lei che ne dice…?  LORENZA NEGRI

11 Luglio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA