Calcio
10:24 pm, 6 Luglio 16 calendario

La Juve riparte da Dybala e Pjanic

Di: Redazione Metronews
condividi

CALCIO La Juve (senza i nazionali, ovviamente) si è ritrovata ieri a Vinovo. Con Pjanic, anche: bosniaco festeggiatissimo, al pari di Dybala che non andrà alle Olimpiadi. Obiettivo, vincere il sesto scudetto di fila ed entrare definitivamente nella leggenda: Zaza intanto potrebbe andare al Wolfsburg, che pare pronto a mettere sul piatto una trentina di milioni, bonus compresi. Per il resto, occhio a Pogba nonostante sia stato scelto come uomo immagine per la seconda maglia della stagione: Raiola e lo United stanno ragionando sulle cifre, al giocatore andrebbero 14 milioni l’anno. Si è già radunata anche l’Inter (con il neo acquisto  l’argentino Éver Banega, tre anni di contratto per l’ex Siviglia). L’Inter lo ha ufficializzato ieri, a parametro zero: «Voglio vincere la Champions», ha detto l’argentino. Per il momento, dovrà accontentarsi di fare bene  in campionato e in Europa League, ambiente che  conosce benissimo avendo vinto le due ultime edizioni con gli spagnoli. Raduno ieri  anche per la Lazio (Bielsa è atteso sabato: contratto depositato ieri, ma non si escludono però altri colpi di scena), mentre oggi toccherà al Milan che intanto butta sempre un occhio a Vazquez (Palermo) ma soprattutto è tornato da Zagabria con la sensazione di avere compiuto concreti passi avanti per arrivare a Pjaca. Casa Roma: Nainggolan ha confermato che intende rimanere nella capitale e all’orizzonte c’è anche un prolungamento di contratto, mentre dall’Inter potrebbe arrivare il difensore Juan Jesus. Il tutto, mentre il Napoli insegue Immobile che è ancora di proprietà del Siviglia: De Laurentiis non intende spendere 11 milioni, però… Ljajic alla fine  ha invece beffato il Toro e se ne è andato in Spagna, al Celta Vigo. Infine l’islandese Birkir Bjarnason vorrebbe tornare in Italia, il sogno è la Roma.
D.LAT.

6 Luglio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo