Cinema/Mother's Day
1:03 pm, 20 Giugno 16 calendario

Mother’s day, una folla di star

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA Donne appena separate dai mariti che hanno risposato la giovane di turno e donne single per scelta; donne che non ci sono più e hanno lasciato figlie che devono riempire i  vuoti e donne che amano altre donne, donne che cercano figlie abbandonate e donne che aspettano figli. In ogni caso mamme.
Sono loro le assolute protagoniste del coralissimo film di Garry Marshall, “Mother’s Day” (dal 23 nei cinema) che mette insieme una folla di star, prime fra tutte Jennifer Aniston e Kate Hudson, nonché la Julia Roberts che Marshall lanciò nell’indimenticato “Pretty Woman“’”, quando – racconta – «nessuno sapeva chi fosse, perché aveva partecipato solo a un paio di film ma non era stata notata».
Ora l’ex Pretty Woman è alla sua quarta volta col regista e ha portato a casa la bellezza di 750.000 dollari al giorno per i giorni di ripresa, oltre al divertimento «per un ruolo che -racconta lei- non somiglia certo a quello di Pretty Woman perché si tratta di una donna sola con un passato difficile e un segreto che scopriremo alla fine, ma ammicca in molti momenti a quel film».
Sarà per questo che, come confessa Marshall, «Julia ha accettato subito dopo aver trovato il copione nella cassetta delle lettere e sapendo che le protagoniste erano tutte madri». E’ stato così anche per la Hudson? «Si, sono una madre in difficoltà in un film tutto dedicato alle donne, che potevo volere di più?». 
E la Aniston: «Io avrei lavorato con Marshall ad ogni costo. La madre che interpreto di colpo si trova senza marito e a dover anche condividere i suoi figli con la giovanissima moglie di lui, tremendo! Ma Marshall porta sempre raggi di sole in ogni storia che racconta».   
SILVIA DI PAOLA

20 Giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA