Torino/Lirica
5:43 pm, 20 Giugno 16 calendario

La Antonacci interpreta il “mito” di Carmen

Di: Redazione Metronews
condividi

TORINO È una delle opere liriche più rappresentate al mondo, capace di regalare sempre nuove emozioni e passioni. Da mercoledì al 3 luglio, “Carmen”, capolavoro assoluto di Georges Bizet, sbarcherà al Teatro Regio nell’allestimento, in prima italiana, proveniente dall’Opernhaus Zürich e firmato dal regista Matthias Hartmann. 
Protagonista di questa messinscena, che sarà diretta da Asher Fisch e, per le ultime due recite, del 2 del 3 luglio, da Ryan McAdams, il celebre mezzosoprano Anna Caterina Antonacci, interprete acclamata da pubblico e critica internazionale, capace di esprimere, soprattutto in questo ruolo, la carica sensuale e al contempo nichilista del celebre personaggio creato da Bizet.
«Carmen è un’idea di vita – confessa il mezzosoprano ferrarese che di questo ruolo ha fatto uno dei suoi cavalli di battaglia – inafferrabile e seducente. È un personaggio ricco e complesso. Una sorta di fantasma maschile: non a caso gli uomini ne sono attratti e la temono allo stesso tempo. I sentimenti che suscita, al di là dei luoghi e delle situazioni, sono universali» (Info: teatroregio.torino.it).
ANTONIO GARBISA
 

20 Giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo