Daniele De Rossi/Euro 2016/Lapresse
7:00 pm, 20 Giugno 16 calendario

Azzurri senza stelle ma abbiamo Conte

Di: Redazione Metronews
condividi

CALCIO «È sbagliato dire che quella contro l’Irlanda è una partita inutile, non conta per la classifica ma è importante sotto altri punti di vista. Ora non pensiamo agli ottavi, butteremo un occhio alle gare dell’altro girone, ma è importante concludere con 9 punti». Così Daniele De Rossi, centrocampista della Nazionale, nella conferenza a Casa Azzurri, in vista del match di mercoledì sera, che sarà arbitrata il romeno Hategan. «Anche per chi non ha giocato spesso è importante sentirsi partecipi e che tutti abbiano le loro soddisfazioni. È bello godere delle fortune della squadra – aggiunge – ma noi siamo calciatori ed è giusto essere un pò egoisti, protagonisti nelle prossime partite».
A proposito del ct dice: «È un’Italia senza stelle, ma noi abbiamo Conte: è riuscito a dare equilibrio e organizzazione alla Nazionale». Poi il centrocampista torna sullo scetticismo che circondava l’Italia prima della rassegna continentale. «Bisogna avere il giusto equilibrio nel giudicare e criticare. Siamo una squadra senza quelle individualità che rubano l’occhio, stelle riconosciute a livello internazionale come Hazard o Ibrahimovic. Ma – sottolinea – abbiamo altre caratteristiche, altre qualità che altre nazionali più blasonate in questo momento non hanno, come la grande compattezza e il grande gruppo che si è creato sia a livello emotivo che nella qualità dei ricambi. Tante squadre hanno delle stelle, ma poi il balzo con le riserve è molto alto. Invece qui c’è equilibrio fra chi gioca e chi subentra. E questo è un altro punto di forza».
E c’è chi il ct vuol metterlo in “difficoltà”: «Contro l’Irlanda spero di giocare – dice l’incisivo Simone Zaza – ma anche non dovessi farlo il mio desiderio è vedere la panchina entrare in campo per un gol segnato. Daremo tutti il 100% siamo un gruppo unito e compatto. Io sto bene, ma penso di poter dare ancora di più».
METRO

20 Giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA