Novak Djokovic/AFP
8:30 pm, 5 Giugno 16 calendario

Nole si prende Parigi Murray s’inchina al Re

Di: Redazione Metronews
condividi

TENNIS Anche Parigi, alla fine, ha ceduto al più forte. Per la prima volta in carriera e tre finali perse infatti, Novak Djokovic ha vinto il Roland Garros, secondo Slam stagionale andato in scena sulla terra battuta parigina. In finale, il campione serbo, numero uno del ranking Atp e del tabellone, ha superato lo scozzese Andy Murray, seconda forza del seeding, con il punteggio di 3-6 6-1 6-2 6-4, maturato in poco più di tre ore di gioco.
Un Roland Garros bagnato, dove per tutto il tempo del torneo hanno insistito vento e pioggia ma che alla fine ha sorriso all’asso di Belgrado: Djokovic si è preso così la rivincita per la recente sconfitta nella finale degli Internazionali BNL d’Italia, aggiudicandosi quello che era il 34esimo scontro diretto tra i due: ora il bilancio dice 24-10 per Nole. A consegnare  la Coppa dei Moschettieri a Novak Djokovic è stato Adriano Panatta.
Inglesi “rimandati”
Deve invece rimandare l’appuntamento con la sua prima volta a Parigi il 29enne scozzese, così come il tennis britannico che attende un trionfo all’ombra della Tour Eiffel dal lontano 1935, quando fu Fred Perry a iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro.
Il primato di Nole
Quattro slam di fila per Novak Djokovic.
Il serbo è il primo tennista dai tempi di Rod Laver a vincere 4 titoli dello Slam di fila: Wimbledon e US Open 2015, Australian Open e Roland Garros 2016.
METRO

5 Giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA