FORMULA UNO
8:40 pm, 17 Marzo 16 calendario

Al via la Formula 1 Ferrari punta alto

Di: Redazione Metronews
condividi

AUTOMOBILISMO «Sono sicuro che la macchina sia tecnicamente molto superiore a quella dell’anno scorso: è un’altra vettura. I ragazzi e io, per quel poco che potevo contribuire per andare avanti, abbiamo fatto il massimo possibile». Così Sergio Marchionne, presidente di Ferrari e ad di Fca, sulla nuova stagione delle Rosse alla vigilia dell’inizio del Mondiale di F1 con il Gran Premio d’Australia. «Quello che vedremo sabato nelle qualifiche – ha aggiunto Marchionne – è il meglio che esprimiamo oggi. Se non basta, continueremo a lavorare».
Hamilton sta attento
Anche il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, tiene d’occhio il Cavallino: «L’intero pacchetto mi sembra sia più vicino – ha detto il pilota della Mercedes – e credo che abbiano qualche asso nella manica per questo week-end. Penso saranno molto più vicini di quanto non si dica, anche se non credo sia una sorpresa che restiamo noi i favoriti». Da parte sua Sebastian Vettel ha deciso di chiamare “Margherita” la Ferrari SF16-H: «Viene in mente la pizza – ha detto – ma non c’entra nulla». Mentre Kimi Raikkonen non azzarda pronostici: «Penso che in questo week-end ci faremo un’idea migliore». Non resta che aspettare i primi responsi che verranno dal circuito di Melbourne, con le nuove qualifiche che hanno creato parecchio malcontento fra i piloti.
Il responso della pista
Si comincia venerdì con la prima e la seconda sessione delle prove libere, sabato alle 12.20 (su Raisport 2) la terza e ultima sessione di prove. Dalle 13.45 (su Rai2 e Rai Hd) la sfida finale delle qualifiche ufficiali. Domenica dalle 14 (su Rai1 e RaiHd) le emozioni del Gran Premio. Altra novità che metterà alla prova i piloti è la riduzione delle comunicazioni con i box: «Avremo molto più da fare – ha spiegato Vettel – anche se sbaglia chi pensa che fino all’anno scorso chi stava al volante fosse teleguidato dagli ingegneri».
Al via le nuove qualifiche con duello finale
Dal Gp d’Australia scatta il nuovo format per le qualifiche, che si annuncia spettacolare e avvincente. Durante le tre sessioni, ad intervalli di 90 secondi, il pilota che in quel momento occupa l’ultimo posto in classifica dei tempi sarà eliminato. Al termine della Q3 resteranno in pista solo due piloti che si sfideranno con un emozionante testa a testa.
METRO

17 Marzo 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo