Torino/Teatro
5:28 pm, 13 Marzo 16 calendario

Due coppie a “Cancun” tra segreti e interrogativi

Di: Redazione Metronews
condividi

TORINO Relazioni e desideri inconfessabili dell’amore coniugale. Quanto di più ghiotto a livello teatrale che, da domani al 20 marzo, verranno esaltati nella pièce “Cancun” del drammaturgo catalano Jordi Galceràn di scena al Teatro Erba con la regia del fiorentino Marco Mattolini.
Una commedia dagli aspetti comici e surreali che vedrà protagoniste due coppie di amici che vanno in vacanza a Cancún, meta perfetta per celebrare oltre20 anni di amicizia, interpretate da un quartetto d’attori composto da Mariangela D’Abbraccio, Blas Roca Rey, Giancarlo Ratti e Nicoletta Della Corte.
L’ebbrezza e la bellezza del posto – Cancún è infatti una rinomata località turistica messicana che si affaccia sul Mar dei Caraibi – porteranno a rivelare dei segreti che sarebbe stato meglio restassero tali, rendendo consapevoli i quattro amici che le cose, in passato, sarebbero potute andare in maniera diversa.
Un’occasione per esplorare a teatro i rapporti contemporanei tra uomo e donna con un occhio ironico e divertente, ma mai banale e scontato sull’amletico interrogativo: “che cosa sarebbe potuto succedere se…?”.
«Questo spettacolo – confessa il regista Marco Mattolini – è stato una sfida perché dovevamo mantenere l’aspetto divertente di una commedia bilanciandolo con gli argomenti più profondi che vi sono contenuti. L’autore, attraverso un bellissimo monologo che cita anche la teoria della relatività di Einstein, non fa altro che rimarcare che il tempo è davvero una cosa relativa nella vita di ognuno di noi» (Info: 011 6615447). 
ANTONIO GARBISA

13 Marzo 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo