TOPI AI FORI
11:30 pm, 2 Marzo 16 calendario

I topi infestano i Fori Chiuso sportello al Palatino

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA Ai Fori Imperiali e a Palazzo Massimo i ratti sono ormai una presenza fissa e ingombrante, secondo le denunce dei dipendenti dell’area archeologica. E ieri uno sportello della biglietteria davanti al Colosseo dove si acquistano i biglietti per i fori e il Palatino, è stato chiuso per consentirne la disinfestazione: un addetto si è ritrovato con il sangue di un topo che colava da un’intercapedine del soffitto su una scrivania.
La nuova biglietteria è stata aperta da poco e in quegli ambienti fino a non molto tempo fa i ratti erano di casa. Ma i topi infestano anche Palazzo Massimo, vicino alle Terme di Traiano. Una beffa, dal momento che il palazzo è sede del Museo Nazionale Romano e della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma. E su cui è intervenuto ieri lo stesso Soprintendente Franco Prosperetti spiegando che a Palazzo Massimo «c’è un grosso problema», alimentato anche da alcuni cantieri le cui vibrazioni spaventano i roditori, spingendoli in superficie. Prosperetti ha poi voluto rassicurare: «Non c’è un emergenza ai Fori o a Palazzo Massimo. Il problema tra l’altro non è di competenza della Soprintendenza». Il Comune in serata si è impegnato a intensificare le disinfestazioni su richiesta diretta.
METRO

2 Marzo 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA