Calcio
11:21 pm, 28 Febbraio 16 calendario

Juventus-Inter-2-0 Bianconeri, atto di forza

Di: Redazione Metronews
condividi

CALCIO Assist di D’Ambrosio, gol di Bonucci. Peccato che il primo giochi nell’Inter e il secondo nella Juve. Risultato: Signora sempre più prima (2-0 finale, grazie a un rigore di Morata all’84’) e palla adesso al Napoli, chiamato stasera a vincere a Firenze se non vuole vedere allontanarsi i campioni d’Italia. Non una gran partita, quella andata in scena allo Stadium sotto il diluvio: però alla fine ha vinto la Signora, come succede spesso in Italia. Nonostante l’assenza di Marchisio, sostituito da Hernanes (che dopo pochi minuti ha colpito una traversa, l’undicesimo legno bianconero in campionato), e il solito stop a Chiellini (polpaccio destro ko, lo stesso che lo aveva tenuto fuori nelle ultime settimane), i campioni d’Italia hanno fatto la partita e meritato i tre punti. L’Inter ha fatto quello che ha potuto, sostanzialmente poco: un paio di potenziali occasioni nel primo tempo (bravo Alex Sandro, per esempio, ad anticipare D’Ambrosio), un paio di parate di Buffon nella ripresa ma già sul 2-0 per i bianconeri. Con una squadra (schierata con il 3-5-2, per giocare a specchio) che ha presentato in attacco Icardi e Palacio, ovvero l’usato più o meno sicuro: allora perché inseguire Perisic ed Eder (entrati in corso d’opera) per mesi e mesi? Misteri firmati Mancini e buon per la Signora, tornata all’amato modulo e concreta come da pedigree. Se poi le si regala anche il vantaggio a inizio ripresa (punizione innocua di Dybala, testa di D’Ambrosio a servire involontariamente Bonucci sul secondo palo), il gioco è fatto. Testa della classifica rafforzata, Buffon imbattuto da 746’ e, appunto, palla al Napoli.
DOMENICO LATAGLIATA

28 Febbraio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo