Bambini
11:03 am, 23 Ottobre 15 calendario

Tecniche salva vita Un evento al Palaruffini

Di: Redazione Metronews
condividi

TORINO. Si può imparare a prevenire l’incidente e fare in modo che il boccone che va di traverso al bambino non diventi una tragedia. Una delle principali cause di morte per i piccoli da 0 a 3 anni è il soffocamento derivato dall’inalazione di corpi estranei. Secondo i dati del Ministero della Salute, oltre il 70% di questi casi che riguardano i bimbi sotto i tre anni avviene a tavola: sono procurati da alimenti e solo il restante 30% circa da giochi e oggetti.
Per evitare questi problemi è necessario diffondere la cultura del primo soccorso per salvare la vita ai più piccoli. Il prossimo 24 ottobre al Palaruffini di Torino l’associazione Re-Heart e Salvamento Academy hanno organizzato – con il patrocinio del Comune di Torino, Città Metropolitana, Consiglio Regionale del Piemonte e Regione Piemonte – un evento gratuito per insegnare a genitori, nonni, operatori, babysitter le tecniche salva-vita.
Il programma dell’evento, che vedrà sul palco il dottor Riccardo Ristori, medico dell’emergenza e responsabile IARR, la Commisione medico-scientifica di Salvamento Academy  e del dottor Marco Squicciarini, project manager di Salvamento Academy – prevede: tecniche di primo soccorso e il primo soccorso pediatrico; l’app IoSocCorro; la teoria delle manovre di disostruzione pediatriche e la SicurezzAtavola (www.sicurezzatavola.it).
Il progetto è stato il primo in Europa a diffondere gratuitamente in rete le indicazioni per evitare che i bambini a tavola possano soffocare. Si tratta di 10 video-pillole – che disponibili sul canale ufficiali di Youtube di Salvamento Academy e del Ministero della Salute – che insegnano come tagliare correttamente i cibi.
Si proseguirà con l’illustrazione delle norme per il sonno sicuro e si concluderà con l’apprendimento delle tecniche pratiche di disostruzione infantile. L’ingresso è gratuito con iscrizione obbligatoria attraverso i siti www.salvamentoacademy.it e www.reheart.it.
METRO

23 Ottobre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo