Roma
1:01 pm, 28 Luglio 15 calendario

Roma, si delinea la giunta Esposito assessore alla Mobilità

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA “Sarà un lavoro duro, ma se fosse stato semplice ci sarebbe stata la fila”. Sono le prime parole di Stefano Esposito, scelto dal sindaco Ignazio Marino come nuovo assessore alla Mobilità a Roma. Prima casella del rimpasto in corso per rinnovare la giunta, e provare a rinsaldarla, nonostante l’uscita di Sel. Stefano Esposito è senatore (probabilmente non lascerà lo scranno), membro della commissione anti-mafia e vicepresidente della commissione Lavori pubblici al Senato. È anche commissario del Pd sul litorale romano, arrivato insieme a Orfini dopo la bufera di Mafia Capitale. Torinese, è noto per essersi battuto contro i movimenti No-Tav, essendo favorevole alla linea ferroviaria ad alta velocità. “Non me l’aspettavo. Un torinese a Roma… – ha affermato – non era proprio nelle cose. Comunque sono abituato a fare le cose difficili, per le cose facili i candidati sono già tanti”. Sui piani per i trasporti romani non si è sbilanciato: ”Prima di parlare voglio almeno prendere possesso. Di sicuro bisogna smettere di far pagare ai cittadini i problemi. Questa è l’unica cosa certa e che posso dire in questo momento”. Ai microfoni di Radio Cusano Campus ha spiegato: “Inizierò cercando di far fare a tutti gli attori di questa vicenda un passo indietro. Ognuno si prenda le proprie responsabilità, chiudiamoci in una stanza, prendiamoci novanta giorni, discutiamo tra di noi, ma ai romani e ai turisti bisogna dar modo di usufruire dei mezzi e di vivere la città. Bisogna muoversi in punta di piedi e cercare di fare un grande patto con tutte le componenti del mondo legato ai trasporti. Le problematiche, qualunque esse siano, non possono ricadere sugli utenti. Dobbiamo dare la possibilità ai romani e ai turisti di godersi questa splendida città”. 
METRO

28 Luglio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo