CAOS TRASPORTI
10:04 pm, 22 Luglio 15 calendario

Atac, è ancora paralisi Si teme per lo sciopero

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA Da 22 giorni il Tpl gestito da Atac non accenna a tornare alla normalità. Anche ieri oltre agli ormai consueti rallentamenti sulle linee a e B della metropolitane, alle corse annullate sulla Roma-Viterbo e a quelle “diradate” sulla tratta Roma Lido, si sono registrati blocchi per “guasti tecnici” anche sulla linea C, con i passeggeri bloccati per circa 40 minuti tra le fermate Centocelle e Mirti, e sulla Roma Giardinetti, interrotta per circa un’ora dalle 14:20 alle 15:20. E nel clima di sofferenza sopportato dai viaggiatori ieri c’è stata anche un’aggressione a un controllore, preso a morsi da una donna sul tram 5 a largo Preneste per averle chiesto di verificare il suo biglietto. L’addetto è stato medicato e se la caverà con pochi giorni di prognosi. La donna è stata denunciata per lesioni e interruzione di pubblico servizio.
In questo scenario il Codacons ha chiesto al Comune e ad Atac di far viaggiare gratis tutti fino a quando la situazione non tornerà alla normalità. E ai disagi di questi giorni, che per il Campidoglio e i vertici Atac sono il frutto di uno sciopero bianco da parte dei macchinisti contro il piano della municipalizzata per una maggiore produttività del servizio (compresa l’introduzione del badge) si aggiunge lo sciopero del trasporto locale indetto da alcune sigle sindacali per lunedì 27 luglio. «Stiamo dialogando con i sindacati, contiamo sul loro senso di responsabilità per evitare di complicare ancora di più la vita ai romani» ha detto ieri il prefetto Gabrielli.
METRO

22 Luglio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo