RISCHIO AMBIENTALE
9:31 pm, 16 Luglio 15 calendario

Ustionato grave operaio in fabbrica

Di: Redazione Metronews
condividi

GRUGLIASCO Un operaio di 44 anni è rimasto ferito gravemente in un’esplosione avvenuta in una fabbrica di Grugliasco. È successo ieri intorno a mezzogiorno, e al momento non si conoscono ancora le cause dell’incidente. La fabbrica, la Carmagnani, è considerata un’azienda ad alto rischio perché tratta materiali infiammabili e tossici come solventi e vernici e altri prodotti chimici. E sarebbe stato proprio uno dei fusti contenenti questi solventi a esplodere, innescando in rapida successione altri tre scoppi.
La vittima, un autista che stava aspettando di caricare alcuni fusti, è stato travolto. Soccorso, è stato portato al Cto, dove si trova ricoverato in prognosi riservata al Cto: ha ustioni sull’80% del corpo. La procura di Torino ha aperto un’inchiesta. Il pm Raffaele Guariniello ha inviato un consulente per svelare le cause dell’esplosione: tra le ipotesi c’è quella di un «mancato controllo dei vapori», ma ancora non è chiaro come ciò possa essere accaduto. È intervenuta anche l’Arpa per verificare un eventuale rischio ambientale.
REBECCA ANVERSA

16 Luglio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo