Milano/Musica
5:34 pm, 16 Luglio 15 calendario

Da De Gregori a Nina Zilli La musica canta in italiano

Di: Redazione Metronews
condividi

MILANO  Sarà un sabato italiano, con un tris di concerti da non perdere. Precedenza al “Principe” Francesco De Gregori, che approderà al Carroponte (ore 21.30, euro 30) con le canzoni di “Vivavoce”, un doppio cd in cui rilegge 28 suoi brani con nuovi arrangiamenti. Classici come “Generale” e “La donna cannone”, ma anche titoli “minori” (e da riscoprire) come “Finestre rotte” e “Il Panorama di Betlemme”. 
«Ci pensavo da tanto. Volevo evocare un senso di comunità d’ascolto multigenerazionale. Ai miei concerti è così: trovo i coetanei ma anche i ventenni», dice il cantautore romano. E sarà una bella serata fra ricordi, emozioni e poesia d’autore. In apertura da seguire la giovane cantautrice calabrese Ylenia Lucisano.
A Villa Arconati ritroveremo invece Nina Zilli (ore 21, euro 28.75), che all’ultimo Sanremo ha presentato “Sola”, un blues dedicato a tutti quelli che hanno il coraggio di affrontare la vita da soli. Un brano autobiografico, come tutto il nuovo album “Frasi&Fumo”. Dopo l’esperienza come giurato a “Italia’s Got Talent” Nina è ripartita in tour, la dimensione che più ama, e proporrà un live energico e raffinato al tempo stesso, tra soul e blues, pop-rock e reggae.
All’Estathe Market Sound, domenica, gli Almamegretta in “The Sanacore Dub” (ore 16, gratis).
Altri appuntamenti: al Blue Note il pop d’autore di Cristopher Cross (venerdì e sabato) e il jazz di Brandford Marsalis (domenica); al Magnolia i durissimi Cannibal Corpse, campioni del death metal.
All’Isola, per Ah-Um Milano Jazz Festival, venerdì alle 21, nei chiostri di Santa Maria alla Fontana il jazz dello Xilo Ensemble. 
DIEGO PERUGINI

16 Luglio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo