Animali
6:58 pm, 16 Luglio 15 calendario

Abbandonati ogni anno 130 mila cani e gatti

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA Si stima che ogni anno in Italia vengano abbandonati 80.000 gatti e 50.000 cani, più dell’80% dei quali rischia di morire in incidenti, di stenti o per maltrattamenti. E se le punte massime di abbandoni si registrano nel periodo estivo (25-30%), con la partenza per le vacanze, oltre il 30% dei cani viene invece abbandonato subito dopo l’apertura della stagione venatoria, perché l’animale “non è bravo a cacciare”. Oltre a essere un reato, l’abbandono porta a un dispendio di denaro pubblico considerando che per ogni cane ospitato in canile ogni Comune paga circa 1.000 euro l’anno, e nei canili italiani ci sono 200.000 quattro zampe.
Riformare la legge
Per contrastare questa piaga, la Lav propone una riforma della legge 281 del 1991 (Tutela animali d’affezione e prevenzione del randagismo) attraverso, ad esempio, il libero accesso di cani e gatti nei luoghi pubblici e nelle strutture turistiche, detrazioni fiscali su cibo e spese veterinarie per chi adotta un cane o un gatto, l’inserimento degli animali nel certificato di “stato di famiglia”. Per cercare di arginare gli abbandoni, la Lav invita cittadini e istituzioni ad adottare «indispensabili azioni di prevenzione», come le adozioni “consapevoli” dai canili, la sterilizzazione o l’alternativa (ancora poco praticata dai sindaci) del cane libero accudito.
Il decalogo per le vacanze a 4 zampe
È scaricabile online dal sito www.lav.it la miniguida “Vacanze a 4 zampe”, con indicazioni utili per far sentire sempre cani e gatti a loro agio. Tra i suggerimenti: viaggiare in orari appropriati; programmare una o più soste per consentire all’animale di bere e di muoversi; non lasciare mai gli animali soli in macchina; fare attenzione al colpo di calore, sia in viaggio che in villeggiatura; portare sempre guinzaglio e museruola per i cani; proteggere i gatti negli appositi trasportini, e trasportare gli animali con le modalità previste dal Codice della Strada.
METRO

16 Luglio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo