Tatuaggi
9:34 pm, 22 Giugno 15 calendario

Tatuaggi molto amati ma a rischio infezioni

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA Decorare la pelle, ma inconsapevoli dei rischi. Tatuaggi e piercing sono sempre più amati dai giovanissimi ma spesso con troppa leggerezza. Secondo una ricerca condotta dall’Università di Tor Vergata di Roma su 2.500 studenti liceali coinvolti con questionario anonimo, quasi uno su tre ha dichiarato di avere un piercing e il 20% un tatuaggio. Ma il 24% dei ragazzi ha affermato di aver avuto complicanze infettive; solo il 17% ha firmato  un consenso informato e solo il 54% è sicuro della sterilità degli strumenti che sono stati utilizzati. L’indagine sarà presentata a Roma al congresso della Società Italiana di GastroReumatologia (Sigr). «Se l’80% dei ragazzi ha affermato di essere a conoscenza dei rischi d’infezione, solo il 5% è informato correttamente sulle malattie che possono essere trasmesse – spiega Carla Di Stefano, autrice dell’indagine e ricercatrice all’Università di Tor Vergata – Eppure il 27% del campione ha dichiarato di avere almeno un piercing, il 20% sfoggia un tatuaggio e sono ancora di più gli aspiranti: il 20%  degli intervistati ha dichiarato l’intenzione di farsi un piercing e il 32% di ornare la pelle con un tatuaggio”. Scopo della ricerca è quello di informare gli adolescenti che l’esecuzione di ornamenti estetici in locali non certificati senza rispetto delle norme igieniche, oppure pratiche fai da te con strumenti artigianali inadeguati, possono essere veicoli di trasmissione di malattie infettive per via ematica. In particolare, ad esempio, quelle prodotte dal virus dell’epatite B e C – HBV e HCV – e dal virus dell’AIDS – HIV -, che a volte sono causa di morte; inoltre, da recenti studi scientifici, è stato rilevato come l’inoculazione nella cute di sostanze chimiche non controllate costituisca un rischio di reazioni indesiderate di tipo tossicologico o di sensibilizzazione allergica.
 
METRO
 

22 Giugno 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo