Sicurezza treni
8:25 pm, 17 Giugno 15 calendario

Sciopero contro Trenord se non accetta protocollo Fs

Di: Redazione Metronews
condividi

TRASPORTI Allargare il protocollo firmato lunedì da sindacati e Fs che permette la sospensione della controlleria sui treni “in caso di rischio”, anche a Trenord. È la richiesta di Cgil, Cisl e Uil all’Azienda, che però fino a oggi “ha rifiutato questo confronto di merito”, scrivono i confederali. “Per questo oggi (ieri, ndr) abbiamo aperto le procedure per indire uno sciopero in Trenord”. Come dire: pronti allo scontro – che non è stato ancora fissato né quantificato – se non farete come Fs. Ieri i sindacati hanno incontrato l’assessore Sorte, oggi sarà volta del Prefetto e poi dell’Ad Trenord, Farisè. Il Pirellone ha annunciato lo stanziamento di 50 milioni per nuovi treni muniti di telecamera. Per il  segretario della Fit-Cisl, Abimelech: “Occorrono atti concreti. Va fatta subito una sala operativa unica che monitori tutto il sistema ferroviario (Trenord, FNM e Rfi)  dell’area milanese. Solo così spazi immensi ma quasi del tutto sguarniti, come il Passante, potranno essere controllati insieme alle stazioni”. ANDREA SPARACIARI

17 Giugno 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA