A.S. ROMA
10:28 pm, 15 Giugno 15 calendario

Ecco come sarà lo stadio del futuro

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA Per Capitan Totti sarà il Colosseo dei nostri giorni, il presidente dell’As Roma James Pallotta l’ha definita la struttura sportiva più importante d’Italia per i prossimi decenni, mentre il mister Rudi Garcia non vede l’ora di far accaparrare titoli alla sua squadra in quello che ha definito il «nostro giardino». L’entusiasmo era alle stelle ieri mattina nel Salone delle Fontane all’Eur, dove è stato presentato il progetto definitivo del nuovo stadio della Roma a Tor di Valle.
Un’opera da un miliardo e 250 mila euro che si estendera su 125 ettari tra la città e l’aeroporto di Fiumicino. Una cifra da capogiro, dietro la quale c’è una lista lunga di società interessate a finanziare il progetto, e che comprende nei costi complessivi anche 300 milioni di euro per realizzare infrastrutture cittadine: dall’allargamento di via Ostiense, alla realizzazione di uno svincolo dedicato lungo la Roma-Fiumicino, passando per la realizzazione di infrastrutture ferroviarie.
Il dossier da 800 pagine che ieri ha accompagnato il plastico dell’opera sarà studiato dalla Regione, che a fine anno darà il via libera all’apertura dei cantieri. I lavori dovrebbero poi terminare entro 24 mesi. Oltre allo stadio da 60 mila posti firmato dall’architetto Dan Meis (con le tribune a 9 metri dal campo) ci sarà un Business Park, con tre grattacieli ideati dall’archistar Daniel Libeskind, sui quali si sono concentrate le critiche delle associazioni ambientaliste.
METRO

15 Giugno 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo