Calcio
11:00 pm, 9 Giugno 15 calendario

A come Bologna Il ritorno dei felsinei

Di: Redazione Metronews
condividi

CALCIO Bologna esulta. Si torna in serie A. Terza squadra dopo Carpi e Frosinone. I felsinei pareggiano 1-1 al Dall’Ara con il Pescara il ritorno delle finali dei playoff e coronano il sogno del ritorno immediato nella massima serie. Delio Rossi cambia ancora l’attacco, rispetto alla gara d’andata a Pescara. In panchina restano Mancosu e Buchel, dentro Sansone e Acquafresca e in difesa c’è Mbaye. Massimo Oddo risponde con Melchiorri, Politano e Caprari.Gara che parte a ritmi bassi ma che poi si accende, con il Bologna che cerca il gol. Il Pescara non sta a guardare e risponde ogni colpo: agli abruzzesi non serve il pari per andare in A. Ma al 37′ c’è un duetto tra Acquafresca e Sansone, poi Torreira serve involontariamente l’ex sampdoriano, che trafigge Fiorillo con un sinistro potente sotto la traversa. Bologna sogna. Negli ultimi 5′ del primo tempo Pescara a testa bassa, ma nulla di fatto. Ma dagli spogliatoi esce un Pescara carico. Sebbene Sansone vada vicino al raddoppio, sono gli abruzzesi a pareggiare, al 56′ con Pasquato. Rossi cambia Acquafresca con Cacia. La partita si fa dura, Mbaye si fa espellere per un calcio a Pasquato. Il Pescara tenta il tutto per tutto. Prende una traversa con Melchiorri. Ma non basta: è il Bologna che sale in A.
FRANCESCO NUCCIONI

9 Giugno 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo