RAP E NON SOLO
10:44 pm, 21 Maggio 15 calendario

Con Dargen D’amico lo stile si sente e si vede

Di: Redazione Metronews
condividi

TORINO È il rapper italiano più raffinato ed eclettico, originalissimo e lontano dagli stereotipi. Un tipo che si distingue anche per il look, con tanto di abiti “seri”, a volte veri e propri “completi” con giacca e cravatta.
Per chi fosse poco avvezzo alle questioni del rap nostrano, bisogna dire che Dargen D’Amico nel settore è una specie di artista di culto, un maestro, un punto di riferimento per le giovani leve. Ha quasi trentacinque anni, è della generazione di Fabri Fibra, ma rispetto a quest’ultimo il suo approccio è più misurato e raffinato. Non a caso in tanti lo definiscono un poeta più che un rapper. Sabato Dargen sarà di scena alle Lavanderie Ramone (ore 22, euro 15; Ingresso riservato soci Msp) col suo ultimo cd, “D’Io”, «un disco che contiene un poco di tutto quello che ho fatto fino a qui» spiega.
Zibba all’Hiroshima saluta il tour
Chiusura in bellezza, venerdì all’Hiroshima (ore 22, euro 12), per il tour di Zibba, cantautore “sui generis” che coi suoi Almalibre in formazione minimale presenterà l’album “Muoviti svelto”.
E sarà un set dove «basso e chitarra si fonderanno con elettroniche e sequenze manipolate dal vivo, dando spazio all’intimità senza dimenticare che è il ritmo ciò che muove ogni cosa», come racconta lo stesso Zibba.
Officine, altra musica con Daniele Celona
Venerdì sera, inoltre, alle Officine Corsare arriva  il nuovo tour di Daniele Celona, “V per Violoncelli”, mentre sabato allo Spazio 211 si terrà la finale del concorso per emergenti “Pagella Non Solo Rock”, ospiti i Linea 77.
DIEGO PERUGINI

21 Maggio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA