Calcio
9:52 pm, 19 Marzo 15 calendario

La Juventus sogna Berlino ma perde Pogba per 2 mesi

Di: Redazione Metronews
condividi

CALCIO Unica nota stonata l’infortunio di Pogba, sembravano solo a rischio  i match dei quarti di finale di Champions invece l’infortunio lo terrà fermo due mesi. Davvero una mazzata per il francese.  Ma resta la Juventus vista a Dortmund che ha fatto pace con la se stessa dell’anno scorso – eliminazione nella fase a gironi per mano del Galatasaray, con isterie collettive a causa della neve – e legittimato una volta di più l’ormai prossimo quarto scudetto di fila. Con classe, eleganza, tecnica e tattica: tutto, in pratica. Nascondendo il pallone ai tedeschi e, soprattutto, mostrando di essere cresciuta eccome a livello di personalità: addio alla cattiveria (prossima al corto circuito) targata Conte, avanti con la calma e la consapevolezza predicate da Allegri.
Arrivato a Torino lo scorso luglio in mezzo a sputi e insulti, osannato oggi come nuovo e legittimo pilota di una squadra che sogna di andare persino oltre la Top 8 europea: Marotta se l’è coccolato appena finita la partita, il rinnovo del contratto almeno fino al 2017 (quello attuale scadrebbe un anno prima) è scontato e a questo punto nessuno storcerà il naso. Applausi, insomma. Più altri milioni che entreranno in cassa (3,9 solo dall’Uefa, più un paio dal botteghino, il market pool e i bonus sponsor) e la folle idea di arrivare fino a Berlino: oggi, a Nyon, l’attesissimo sorteggio.E domenica il Genoa, in un campionato già morto: Pirlo potrebbe tornare tra i convocati ma, ovviamente, non sarà rischiato.
DOMENICO LATAGLIATA

19 Marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo