Piemonte-Via Lattea
6:00 pm, 9 Marzo 15 calendario

Il calendario scolastico fa infuriare i comuni

Di: Redazione Metronews
condividi

PIEMONTE. L’Unione montana Comuni olimpici Via Lattea boccia il calendario scolastico 2015/16, ufficializzato sabato dalla Regione: penalizzerebbe il turismo invernale riducendo le vacanze di Carnevale a un paio di giorni, con danni all’economia. Tra i Comuni sul piede di guerra, quelli in cui si trovano le piste da sci come Cesana Torinese, Claviere, Pragelato, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx e Sestriere. “È stata tagliata la settimana bianca di Carnevale in quello che è il periodo migliore per sciare” dicono in una lettera gli amministratori dei centri dell’alta Valsusa, che aggiungono: “Qualche giorno di lezione in più, recuperabile in altri momenti, finisce per generare un considerevole danno al sistema turistico in un momento particolarmente difficile per la nostra economia». L’Unione Montana Comuni Olimpici Vialattea ha chiesto alla Regione d’intervenire per evitare che la scelta sulle giornate da trascorrere sui banchi di scuola possa rivelarsi un pessimo affare per l’economia regionale. A favore dell’Unione è intervenuto il presidente del consiglio regionale Mauro Laus. Ma secca è arrivata la replica dell’assessore alla Scuola, Gianna Pentenero che non vuol mettere mano al calendario: “Garantire un calendario lineare e con interruzioni non troppo lunghe vuol dire permettere ai genitori di non dover ricorrere a servizi di baby-sitting o dover necessariamente richiedere permessi o giorni di ferie per non lasciare soli a casa i propri figli”.
REBECCA ANVERSA

9 Marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA