CONCORSO PUBBLICO
9:57 pm, 3 Marzo 15 calendario

Abuso d’ufficio Assolto Vaciago

Di: Redazione Metronews
condividi

TORINOl processo che per mesi ha tenuto sulla corda la vecchia giunta comunale, guidata da Sergio Chiamparino, si è concluso scagionando completamente Cesare Vaciago.
L’ex city manager del Comune di Torino e attuale direttore del Padiglione Italia all’Expo, è stato infatti assolto con formula piena, perché il fatto non sussiste, al processo che lo vedeva imputato per abuso d’ufficio, in relazione a un concorso destinato ai dirigenti comunali, risalente al 2010.
Secondo l’accusa, che aveva chiesto una condanna a sei mesi, la commissione esaminatrice con a capo Vaciago non aveva rispettato le procedure, così da favorire alcuni candidati a discapito di altri. Il concorso era stato annullato dal Consiglio di Stato. Successivamente si era mossa la magistratura.
«È una sentenza giusta e bella – ha commentato Vaciago – che però non cancella la grande tristezza per 21 meritevoli quadri che non sono potuti diventare dirigenti del Comune. Resta comunque la pagina più triste della mia carriera». «L’assoluzione di Cesare Vaciago è una piacevole notizia, non ho mai avuto dubbi sulla serietà, professionalità e impegno con cui per anni ha retto le sorti organizzative del Comune». Ha aggiunto il presidente del Piemonte ed ex sindaco Sergio Chiamparino, commentando l’assoluzione dell’ex city manager.
METRO

3 Marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA