CENTRI ANTIVIOLENZA
9:09 pm, 1 Marzo 15 calendario

Donne e violenze Le risorse ci sono

Di: Redazione Metronews
condividi

TORINO Un milione di euro a sostegno delle attività a favore delle donne vittime di violenza. Ed è con questo milione che la Regione intende finanziare ben 17 progetti. Via libera, infatti, al bando per l’accesso ai finanziamenti: i progetti finanziati sono 17, di cui 9 sulla Provincia di Torino e 8 sul resto del territorio regionale.
Tutte le richieste sono state sostenute da reti territoriali a valenza sovracomunale o, come nel caso di Torino, comunale. «Sono soddisfatta che abbiano risposto positivamente le realtà operanti sul territorio in questo ambito e in questo modo la Regione fornisce un sostegno concreto alla rete dei Centri antiviolenza e delle case protette che copre tutte le Province – ha spiegato Monica Cerutti, assessora alle Pari Opportunità della Regione Piemonte -. Ne sarà la cornice la legge quadro contro la violenza di genere che stiamo mettendo a punto e auspichiamo che dal livello nazionale vengano mantenute le risorse come previsto in modo da offrire continuità a questi servizi».
Per rispondere a tutte le richieste la Regione ha ritenuto necessario effettuare l’abbattimento di tutti i contributi ammissibili del 35% circa. Questa procedura era prevista dal bando stesso nel quale era scritto: «Nel caso in cui l’ammontare dei finanziamenti assegnabili superi la somma stanziata a bilancio regionale 2014, si provvederà ad una riduzione proporzionale degli importi assegnati fino ad esaurimento dei fondi disponibili». In questi giorni gli uffici della Regione Piemonte stanno provvedendo all’inoltro ai destinatari dei finanziamenti della comunicazione con cui si formalizza l’entità del contributo assegnato.
REBECCA ANVERSA

1 Marzo 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA