Cinema/Da domani in sala Mortdecai
6:13 pm, 18 Febbraio 15 calendario

Johnny Depp pronto per “Mortdecai 2”

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA Biondo, capello liscio appiccicato in testa, abiti da riccone, occhio da non furbo che si crede furbo e, cosa fondamentale nella storia, il baffone in su. Imponente e curato. 
Di fatto un Johnny Depp così non l’avete mai visto: un nuovo pazzoide perdente (che però ci fa rimpiangere altri suoi antieroi)  che arriva dalla popolare trilogia di Kyril Bonfiglioli e approda con “Mortdecai” domani al cinema, affiancato da una rediviva Gwyneth Paltrow (oltre che da Paul Bettany e Ewan McGregor) che finiscono dentro la storia di un parossistico mercante d’arte,  affaccendato tra debiti e  buon vino, quadri falsi e matrimonio in caduta libera, dato che ha una moglie (la Paltrow) pronta a lasciarlo semplicemente perché «i baffi  mi fanno vomitare». 
Così si declina in una nuova versione e in una nuova maschera la follia irriverente di Depp che giura di «non voler smettere di essere pagato per ridere di tutto, anche e soprattutto di me stesso. Ridevo a tal punto sul set da non riuscire a volte a finire le riprese. E le scene tagliate penso siano anche più  divertenti di quelle che vedrete. Di certo per me è uno spasso poter fare l’irriverente.  E ormai mi affido al regista, mentre quando ero più giovane tendevo a fare molto di più di testa mia. Ma io, si sa, recito sempre un po’ me stesso. Anzi il giorno in cui reciterò davvero me stesso sarò bravissimo. Per ora penso a Mortdecai e vorrei tanto che diventassi una serie oppure poterne fare un sequel: io sarei pronto».
SILVIA DI PAOLA

18 Febbraio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA