Quirinale
9:56 pm, 14 Gennaio 15 calendario

Una presidente sul Colle Al Quirinale è giunta l’ora?

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA L’autoesclusione per malattia di Emma Bonino ha riportato l’attenzione sulla possibilità che per la prima volta il nuovo presidente possa essere una donna. Il sesso non è certo una condizione necessaria e sufficiente, ma per diversi incarichi ha fatto gioco. Ecco allora che si rincorrono le rose di nomi papabili, che alla fine la spunti una donna oppure no. La presidente della Camera Laura Boldrini insiste molto su una scelta al femminile, e il suo scranno la candida automaticamente. Forte è il nome della PD Anna Finocchiaro, presidente della commissione che al Senato si occupa delle riforme. Nella terna principale anche Roberta Pinotti, ministro PD della Difesa vicina a Renzi.
Seguono molti altri nomi, a dimostrare come l’Italia sia ricca di  donne di alto spessore. L’ex ministro Paola Severino, la senatrice a vita e scienziata Elena Cattaneo, la vicepresidente della Corte Costituzionale Marta Cartabia. C’è la vicepresidente del Senato Linda Lanzillotta, moglie del candidabile Franco Bassanini. Alcuni movimenti cattolici hanno candidato Paola Bonzi, dei Centri di aiuto alla vita, mentre le Quirinarie del M5S nel 2013 vennero vinte da Milena Gabanelli.
METRO

14 Gennaio 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo