Milano/Viale Monza
7:20 pm, 3 Dicembre 14 calendario

Riesce a far fuggire i tre stupratori

Di: Redazione Metronews
condividi

MILANO Conosce le arti marziali. E grazie ad esse riesce a mettere in fuga tre uomini poco prima che si avventino su di lei per stuprarla. La vittima dell’aggressione, avvenuta in un androne in viale Monza 109, è una 23enne egiziana laureata in Agraria.
Tutto comincia quando la giovane scende dal treno alla Stazione Centrale. Tre egiziani cominciano a seguirla rivolgendole apprezzamenti pesanti. Il pedinamento prosegue sulla metro, da Centrale a Loreto dove la 23enne corre a prendere la linea rossa per raggiungere Rovereto, ma i tre la seguono fino al portone del condominio in cui la 23enne ha una stanza.
Bloccano la porta, entrano nell’androne buio e si avventano contro di lei colpendola a calci e pugni. Ma la 23enne riesce a divincolarsi ricorrendo alla sua conoscenza delle arti marziali. prima sferra un calcio contro uno degli aggressori, poi si avventa sul secondo colpendolo ripetutamente ai genitali. Due egiziani fuggono. Il terzo citofona a un amico e si rifugia da lui.
Malgrado le minacce alla giovane, la ragazza ha denunciato l’accaduto e i tre sono stati arrestati. 
METRO

3 Dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA