6:03 am, 3 Ottobre 14 calendario

I Nomadi festeggiano Don Mazzi in Duomo

Di: Redazione Metronews
condividi

Una serata fra musica e impegno, con un concertone gratuito in piazza Duomo all’insegna delle buone vibrazioni. L’appuntamento è per domani, ore 21, quando sul palco ritroveremo gli immarcescibili Nomadi, che festeggeranno i loro 50+1 anni di attività assieme all’Orchestra Filarmonica Italiana diretta dal Maestro Bruno Santori. Ci saranno anche ospiti speciali come Francesco Renga, Nek, Luca Carboni e Annalisa, che per l’occasione canteranno i loro successi e le canzoni dei Nomadi riarrangiate. L’evento, trasmesso in diretta televisiva e radiofonica su RTL 102.5, nasce per celebrare i 30 anni della Fondazione Exodus, che don Antonio Mazzi ha voluto, creato e sviluppato per il recupero, la rinascita e la riscossa dei giovani, vittime di drammi sociali come dipendenza, AIDS, emarginazione sociale e carcere.
 L’idea è di realizzare un concerto testimonianza per coinvolgere i giovani e le famiglie sensibilizzando la comunità alle problematiche legate alle dipendenze e ai disagi sociali, ma anche alle difficoltà educative comunicando i veri valori della vita. È prevista un’area per i diversamente abili presso il sagrato del Duomo: per informazioni tel. 02.21015201 o segreteriadonmazzi@exodus.it.
Altri appuntamenti: all’Ohibò (ingresso euro 5 con tessera Arci) debutta oggi la serata “Fame!”, dedicata alla musica indie, seguita domani dall’Akustik Tour dei 2Pigeons, mentre allo Spazio Teatro 89, domani, i pesaresi Cheap Wine presenteranno il loro nuovo cd  “Beggar Town” (ore 21, euro 13). Domenica al Blue Note ritroveremo Alfredo Cavagna e il suo quintetto alle prese con rielaborazioni jazz di classici pop internazionali (ore 21, euro 20/25). Diego Perugini

3 Ottobre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo