7:33 pm, 10 Luglio 14 calendario

Acciaccati e depressi dall et e dalla crisi

Di: Redazione Metronews
condividi

Roma Sulla salute degli italiani si fanno sentire il progressivo invecchiamento della popolazione e la pressione della crisi Cos igrave nel 2013 un italiano su due ha lamentato di soffrire di una malattia cronica in calo quelle respiratorie e in aumento tumori maligni alzheimer e demenze senili mentre negli ultimi nove anni di pari passo con l rsquo economia egrave peggiorato lo stato di salute mentale ora soffrono di depressione circa 2 6 milioni di persone con prevalenze doppie tra le donne Egrave quanto emerge dall rsquo indagine Istat su ldquo Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari rdquo condotta tra il 2012 e il 2013 Diminuiscono i forti fumatori ma aumenta la percentuale di adolescenti e giovani donne che iniziano a fumare prima dei 14 anni passando da 7 6 a 10 5 Egrave obeso l rsquo 11 2 degli adulti quota in aumento sia rispetto al 2000 9 5 che al 2005 10 Nel 2013 solo il 20 6 della popolazione dai 5 anni in su ha praticato un rsquo attivit agrave fisica ritenuta laquo protettiva per la salute raquo secondo la definizione dell rsquo Oms il 25 9 tra gli uomini e il 15 6 tra le donne Dall rsquo indagine Istat emerge che migliora la prevenzione dei tumori come quelli femminili per i quali le donne che si sono sottoposte a mammografia sono passate dal 43 7 del 2005 al 54 5 del 2013 mentre il 73 6 ha effettuato un pap test con un netto aumento rispetto al 2005 9 Insufficiente l assistenza domiciliare Per quanto riguarda il ricorso ai servizi sanitari sono aumentate le persone che hanno fatto ricorso a visite mediche specialistiche 11 9 nel 2005 e 14 8 nel 2013 escluse quelle odontoiatriche che hanno invece subito un calo del 30 Colpisce anche il dimezzamento del ricorso alle terapie ldquo non convenzionali rdquo rispetto al 2000 scese dal 15 8 all rsquo 8 2 come anche quello ai rimedi omeopatici scesi dal 7 al 4 1 tra il 2005 e il 2013 L rsquo Istat rileva il permanere delle disuguaglianze sociali e delle differenze Nord Sud nei comportamenti non salutari e nelle limitazioni di accesso ai servizi sanitari Infine segnala la carenza nell rsquo assistenza domiciliare per i non autosufficienti il 70 delle famiglie non usufruisce di alcun aiuto nbsp Metro

10 Luglio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo