6:03 am, 28 Gennaio 14 calendario

Street Striit ironia danza e fumetto in scena

Di: Redazione Metronews
condividi

Torino – Una bambina in carne e ossa diventa una burattina di legno perché la mamma non è riuscita a educarla. Così, tra danza e teatro, ironia e fumetto, si rifletterà sulla complessità del processo educativo in “Street Striit”, lo spettacolo prodotto da Tedacà, con la regia di Simone Schinocca e Valentina Aicardi, interpretato dalle Balleronze Q.B., di scena, da stasera al 30, all’Astra. L’opera si basa su una storia scritta dagli animatori di Valpiana, cooperativa che si occupa di disagio giovanile, basata sulle storie di alcuni ragazzi ospitati in centri educativi diurni e in comunità alloggio.
Sul palco la storia di alcune frivole ragazze che si ritrovano a dover affrontare la gravidanza imprevista di un’amica. Dopo la nascita della bimba, la neomamma si mostrerà incapace di affrontare la situazione in maniera adulta, pensando solo a divertirsi con le amiche e cercando di risolvere i problemi di relazione con la bambina attraverso regali. In seguito, la donna cercherà di rafforzare il proprio ruolo ostentando autorità e imponendo regole, senza riflettere sulle reali esigenze della figlia. Il risultato sarà una bimba-burattina. Al termine dello spettacolo verrà distribuito in sala un fumetto dove la storia proseguirà raccontando l’arrivo di una fatina-educatrice che lavorerà per sciogliere i nodi della sua personalità (Info. 0115634352).
(Antonio Garbisa)

28 Gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo