6:05 am, 21 Gennaio 14 calendario

Bike to school day A scuola pedalando

Di: Redazione Metronews
condividi

roma – «Restiuiamo ai bambini la possibilità di andare in bicicletta liberamente per le strade delle nostre città. Città in cui oggi, perlopiù, devono essere tenuti al “guinzaglio”». Cicloattivista da vent’anni, Anna Becchi, una mamma della scuola Di Donato di Roma, è  tra le promotrice del Bike to School.
Il movimentoIl movimento “In bici a scuola”, dopo il primo appuntamento nazionale del 29 novembre 2013, ha deciso di fare il bis e lancia una seconda giornata per il 31 gennaio 2014, un venerdì, chiedendo ai genitori italiani di aderire all’accompagnamento mattutino dei propri bambini, a scuola, in bicicletta. «Stavolta – spiega a Metro Anna – le città che aderiscono all’iniziativa, oltre a Milano e Roma, sono Torino, Bologna e Napoli. Insomma, il bike to school è un esperimento di grande successo, che si è esteso a macchia d’olio in poco tempo nelle principali città italiane.
In futuro«Ho 3 figli – prosegue Anna – uno al liceo, uno alle medie e l’altro alla materna. Ho iniziato ad andare a scuola in bicicletta solo con l’ultimo». Perché? «Perché fino a poco tempo fa avevo paura. Poi ho deciso di affrontarla». Anna, come tutti i genitori che aderiscono all’iniziativa, guarda al futuro e chiede «alle amministrazioni delle nostre città di rendere sicuri i percorsi. Idealmente, per fa sì che i bambini possano un giorno andare a scuola da soli, come succede in città evolute della Germania».
Il bike to school «deve servire da pungolo ai nostri sindaci perché le loro “Città a misura di bambino” non siano più soltanto slogan elettorali. È inutile avere un sindaco in bici se il resto dei cittadini in bici non può circolare», conclude Anna.  
Cosa fareIl Bike to school è un evento periodico che ha lo scopo di far andare i bambini a scuola in bicicletta, in modo autonomo e sicuro. Ideato e organizzato da genitori e volontari che accompagnano i ragazzi nel tragitto.Individua un percorso base e stabilisci orari e “fermate”.Individua un gruppo di famiglie che possano aggregarsi al percorso, per partire ne bastano 5/10;Diffondi via mail e/o fai volantinaggio a scuola.  La pedalata collettiva serve per far vedere a tutti, soprattutto ai bambini  più piccoli, che la sicurezza si può raggiungere facendo, appunto, massa.
Online
Per aderire e chiedere informazioni sul bike to school:www.facebook.com/inbiciascuolaroma: http://biketoschoolroma.it milano: www.inbiciascuola.it torino: www.biketoschooltorino.itResto d’Italia: Bikeitalia.it
(Serena Bournens)

21 Gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo