Sport

Inzaghi: «Scudetto? Milan fa bene a crederci, ma dico Inter»

Simone Pippo Inzaghi

CALCIO «Il 2020 della mia squadra è stato irripetibile, ma gli oscar come migliori allenatori li meritano mio fratello e Pioli. Il Milan fa bene a crederci, ma per lo scudetto dico Inter». Così Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento, ai microfoni di Sky Sport.

«A chi darei l’Oscar del 2020 tra gli allenatori? A mio fratello
Simone e a Pioli, loro meritano i maggiori riconoscimenti. Quando
perdi giocatori come Ibra e Kjaer per alcune partite, quando vinci
anche quando oltre a loro mancano Kessié e Bennacer vuol dire che c'è
sostanza. Perciò il Milan fa bene a crederci. Per lo scudetto penso
che la favorita sia l’Inter di Conte, che ha solo una competizione:
non sarà facile, la Juventus lotterà sempre, poi ci sono il Napoli, la
Roma, squadre forti. Sarà una bella lotta».

E su Ciro Immobile aggiunge: «L'oscar per il miglior attaccante lo
darei a lui, penso sia l’attaccante italiano più forte». Infine sulla
prossima sfida di campionato contro il suo Milan. «Contro i rossoneri
non sarà mai una partita normale, ma per 90 minuti saremo avversari.
Ma dopo continueremo ad amarci e stimarci come sarà per sempre nelle
nostre vite».

Sport