Verifica a Palazzo Chigi Bellanova: "Passi avanti"

  • recovery plan

"Stiamo cercando di dare il nostro contributo. Il problema di questo Paese non è se Bellanova o Bonetti si dimettano, ma dare risposte ai cittadini". Lo ha detto il capo delegazione di Iv, Teresa Bellanova. "Basta con i bonus, serve discutere di politiche attive", osserva. Per il ministro dell'Agricoltura "oggi si è fatto un passo avanti. Discutiamo nel merito delle questioni", spiega la ministra di Iv dopo l'incontro con il premier Conte.

“Intanto è positivo che finalmente si parla di contenuti e non di task force, come vedete quella proposta non è inserita negli emendamenti della legge di Bilancio e adesso iniziamo a lavorare nel merito, perché è ciò che interessa al Paese, come si impegnano le risorse e come si danno risposte alle emergenze", ha detto Bellanova, entrando a Palazzo Chigi per l'incontro con il premier, Giuseppe Conte, e i ministri Roberto Gualtieri ed Enzo Amendola. "Il 7 dicembre - aggiunge Bellanova - abbiamo fatto una riunione in cui Conte ha parlato un'ora e 27 minuti sulla governance. Poi ha dato la parola ad Amendola dicendo che in 10-15 minuti avrebbe dovuto parlare del merito. Poi ci siamo aggiornati. Ora quella proposta, illustrato per un'ora e 27 minuti, non c'è più sul tavolo".   Per l'esponente Iv "il governo deve stare sereno se fa le cose. Se no è inutile. Finalmente Conte ha preso atto che le proposte di Italia viva sono positive". 

Articoli Correlati
recovery plan

Franco: "Priorità riformealla PA e alla giustizia"

Il ministro Franco: "Per noi ci sono 191,5 miliardi. McKinsey? Nessuna intromissione nelle scelte"
recovery plan

Recovery Plan, Gentiloni"Piano Italia da rafforzare"

Ue, Gentiloni: "Il piano italiano va rafforzato sotto l’aspetto delle riforme"
recovery plan

La Ue vuole subitoi piani del Recovery Plan

Ue, Ursula von der Leyen: "Ho chiesto agli Stati membri di fornire le bozze dei piani nazionali di ripresa il più presto possibile"