Sport

Porto, Real e Bayern: dura per Juve, Atalanta e Lazio

Champions League

CALCIO L'urna di Nyon ha decretato le sfidanti di Juventus, Atalanta e Lazio agli ottavi di Champions.  Le mani di Chapuisat, attaccante di quel Borussia Dortmund che nel 1997 sconfisse per 3-1 la Juventus nella finale di Champions, stavolta sono state magnanime con i bianconeri, ai quali ha regalato un abbordabile Porto (anche se Nedved dice di «temere» la squadra di Conçeiçao, «mio compagno alla Lazio»). Certo sarà sfida “sentita” da Ronaldo, cresciuto tra le fila dei rivali dello Sporting Lisbona. Chiudere il girone al primo posto ha pagato i suoi dividendi visto che il Barça se la vedrà col Psg.

Molto più proibitiva, in teoria, la sfida col Real Madrid che attende l’Atalanta (ma Zidane avverte: «Sappiamo che squadra è e c’è grande rispetto»): nelle file degli orobici, a meno di grandi sorprese, mancherà Alejandro Gomez dopo gli scontri molto accesi con il tecnico piemontese e sembra ormai destinato a lasciare i nerazzurri («Quando me ne andrò saprete tutta la verità», ha scritto su Instagram ai tifosi).

Ma l’avversario peggiore se l’è preso la Lazio: i campioni del Bayern. Tare spavaldo: «Meglio di così non poteva andare». Lotito: «Faremo di necessità virtù. Useremo tutte le nostre energie per dimostrare che la Lazio merita di stare in campo internazionale». Una vecchia conoscenza, Klose, vicetecnico dei bavaresi, dice: «La Lazio? Il mio avversario preferito».

Il quadro degli ottavi (16-17 e 23-24 febbraio; 9-10 e 16-17 marzo 2021):

Borussia Monchengladbach-Manchester City
LAZIO-Bayern Monaco
Atletico Madrid-Chelsea
Lipsia-Liverpool
Porto-JUVENTUS
Barcellona-Paris Saint Germain
Siviglia-Borussia Dortmund
ATALANTA-Real Madrid

METRO

Articoli Correlati
Sport