Fatti&Storie

E' coda per lo shopping e per l'aperitivo al bar

Code fuori dai bar in centro e non solo,  ristoranti pieni, vie dello shopping gremite,  galleria Vittorio Emanuele intasata: il primo giorno “giallo” in Lombardia ha rimesso in moto avventori ed esercizi commerciali e apparentemente allentato le misure di distanziamento. Contenti i commercianti. «Poi tireremo le somme, ma indubbiamente vi è stato un buon movimento nelle vie commerciali» spiega Gabriel Meghnagi, presidente della rete associativa vie di Confcommercio Milano. «Il confronto con la domenica scorsa è positivo: mediamente +20%».
Invitano invece  alla prudenza e a evitare il “liberi tutti” sia il presidente della Regione Attilio Fontana, che pure ha spinto per passare alla zona gialla, che il sindaco Beppe Sala.

Articoli Correlati
Fatti&Storie