Sport

La Roma sconfitta Fonseca: «Troppi errori»

Europa League

CALCIO Non è andata esattamente come aveva chiesto Fonseca alla vigilia (vincere, comunque), ma la sconfitta è stata indolore per la Roma, ieri sera, nel match conclusivo della sesta giornata del gruppo A di Europa League. I giallorossi, già sicuri del primo posto nel girone e in campo con tantissime riserve (esordi assoluti per Boer, in porta, e Bamba, che nella ripresa ha sostituito Karsdorp), e ritorno in campo per Smalling dopo un mese da indisponibile, hanno ceduto per 3-1 in trasferta in casa del Cska Sofia. Per i bulgari a segno Tiago Rodrigues al 5' e Ali Sowe autore di una doppietta al 34' e al 55', per i giallorossi gol della bandiera del 18enne Tommaso Milanese al 22'. Nella classifica del gruppo la Roma chiude al comando con 13 punti, 3 in più degli svizzeri dello Young Boys che avanzano anche loro ai sedicesimi di finale; eliminati Cluj e Cska. La società ha presentato ricorso contro la sconfitta a tavolino rimediata a Verona.

Così Fonseca a fine partita: «Abbiamo perso, non mi sono piaciute molte cose ma abbiamo avuto tanti inconvenienti prima della partita. L’avversario è stato estremamente efficace, noi abbiamo fatto due errori e loro hanno fatto due gol. Abbiamo creato occasioni, ma loro hanno difeso compatti. Abbiamo fatto errori che non dobbiamo fare».

METRO

Articoli Correlati
Sport