Spettacoli

«In questi tempi duri la tv deve divertire e stupire»

Tv Rai2

ROMA Lunedì su Rai2, in prima serata, l’ultima parte di Guarda... Stupisci (Special Edition) con Renzo Arbore, Andrea Delogu e Nino Frassica.

Ospiti: Stefano Bollani, Teo Teocoli, Lello Arena, Enzo Decaro e Vittorio Marsiglia.

Obiettivo: divertire con l’umorismo napoletano tra ieri e oggi, in musica e non solo.

Signor Arbore per cosa si stupisce lei oggi?
«Per la tv trash. È un periodo di “miserie” tra risse e urla. Evito con cura di guardare quelle trasmissioni cheap».

Inutile chiederle a quali trasmissioni si riferisce...
«Inutile».

Contro la tv chip arriva il suo “educational show”?
«Quello che a me interessa è far ridere in modo pacato e generoso. Purtroppo in questi tempi così duri non abbiamo molta voglia di divertirci. Anche Fiorello è sparito...»

Al suo fianco, Nino Frassica che domani compirà 70 anni.
«Lui dice di averne 30; per l’anagrafe sono 70; io gliene darei 50: per venirne a capo dovremmo istruire una causa davanti al giudice».

Ormai siete quasi una coppia di fatto...
«Ne ha combinate di tutti i colori: dal frate di Scasazza al Bravo Presentatore fino al carabiniere. Con me ha anche cantato “Grazie dei fiori bis”. È un tecnico dell’umorismo».

A tenervi a bada ci pensa Andrea Delogu. Coma va con lei?
«Benissimo. Se non ci fosse sarebbe un problema perché è lei che ci guida».

Come passerà questo Natale?
«Sono rassegnato a passarlo in casa e a distrarmi con il mio canale che sto rinnovando inserendo musiche “inconsuete”».

Una cosa - una sola - che non mancherà sulla sua tavola di Natale.
«Malgrado sia terrone, non mancherà il panettone che mangerei tutto l’anno. Poi magari ci saranno anche le cartellate...».

PATRIZIA PERTUSO
 

 

Articoli Correlati
Spettacoli