News

Virus nel Lazio sotto i 2.000 casi

ROMA CORONAVIRUS

ROMA La fine del mese regala dati confortanti sul fronte dei nuovi contagi da Covid 19: ieri su circa 23 mila tamponi effettuati sono stati rilevati in tutto il Lazio 1.993 nuovi casi, il dato più basso mai registrato a novembre, di questi, 1.154 sono stati registrati a Roma.

In  calo anche i decessi: 19 quelli rilevati ieri, sei in meno rispetto a sabato, mentre salgono i guariti: 1.524 quelli accertati ieri. E il rapporto tra tamponi effettuati e nuovi contagi è sceso sotto l’8%. Numeri che per l’assessore regionale alla salute, Alessio D’Amato, sono il frutto di maggore attenzione alle regole seguite per evitare la diffusione del virus e dal gran numero di tamponi realizzati. A questo proposito, sono circa 15 mila quelli effettuati a prezzi calmierati dalle farmacie della regione (la lista è disponibile sul portale Salute Lazio).

Resta comunque alta l’attenzione contro gli assembramenti: sabato sera la polizia locale ha chiuso piazza San Calisto a Trastevere perché troppo affollata e ha fatto defluire le persone presenti. Sempre a Trastevere multato e chiuso per tre giorni un locale che serviva circa 20 persone oltre le 18. In piazza delle Muse ieri i carabinieri hanno disperso 200 persone assembrate, multandone 11 perché senza mascherina e 4 per il mancato rispetto del distanziamento. Controlli anche nei parchi e nelle ville storiche da parte della polizia. 

Articoli Correlati
News