News

Più casi e tamponi Corsa al vaccino

ROMA CORONAVIRUS

ROMA Aumentano ancora i contagi da Covid 19 a Roma e nel Lazio, ma aumentano significativamente anche i tamponi: ieri sono stati 28 mila (+7.627 rispetto al giorno prima).

I positivi registrati ieri in tutta la regione sono stati  2.341 (162 in pù di lunedì), 1.483 dei quali a Roma (il giorno prima sono stati sono stati 1.421). sono un aumento i decessi: 62 contro i 48 di lunedì. Ma i guariti di ieri sono 540, 137 in più rispetto al giorno prima.    Il rapporto tra tamponi effettuati e positivi è sceso di nuovo sotto al 9%. Dati che non fanno abbassare la guardia, mentre la Regione ha pubblicato sul portale Sulute Lazio la lista con le oltre 100 farmacie dove è possibile effettuare i test sierologici (al prezzo imposto di 20 euro) e quelli rapidi antigenici (22 euro), entrambi senza bisogno di ricetta medica.

Nel frattempo appaiono buoni i risultati del vaccino anti Covid realizzato da Reithera (azienda alle porte di Roma) in collaborazione con l’Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani, finanziato dal ministero per la Ricerca Scientifica e dalla Regione Lazio. La fase uno è stata condotta con successo su 62 candidati in tutto il mondo (uno dei quali ricoverato proprio allo Spallanzani). Nei prossimi giorni saranno disponibili anche i dati sui volontari con oltre 65 anni di età. A quel punto, come spiegato ieri dal direttore scientifico dello Spallanzani, Giuseppe Ippolito, si potrà procedere alle fasi 2 e 3 in tempi rapidi.

Articoli Correlati
News