Motori

La Jeep Wrangler più potente di sempre

Auto novità

AUTO La Jeep Wrangler aggiunge un’altra variante top di gamma nell’ambito del model year 2021. In attesa che a partire da dicembre il modello porti al debutto l’inedita variante elettrificata plug-in hybrid, sotto il cofano dell’ultima arrivata, la Rubicon 392, è ora disponibile anche un potente V8 di 6.400 cc da 477 cv. La grande potenza è gestita grazie ad un cambio automatico a 8 marce per l’occasione messo a punto per offrire una  accelerazione super: 4,5 secondi da 0 a 100 kmh, il 40% più veloce del Rubicon col motore V6. Sono previsti importanti e numerosi aggiornamenti che serviranno a rendere molto più semplice la gestione della potenza del Rubicon 392. A cominciare dai supporti del motore rinforzati, fino ai binari del telaio e ancora dei bracci di controllo superiori anteriori e dei fusi a snodo in ghisa per gestire il peso e la coppia aggiuntiva prevista. Infine gli ammortizzatori monotubo adattati alla nuova Wrangler tengono conto della distribuzione del peso, mentre anche i freni sono stati aggiornati. Insomma una cura rigenerante per un modello al top. La nuova Jeep sarà in vendita nel corso del primo trimestre dell’anno prossimo ad un prezzo che non è stato ancora comunicato. Probabilmente lo sarà insieme all’arrivo della versione elettrificata, una svolta epocale per l’iconica Jeep perché la vedrà entrare nell’era dell’elettrificazione.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati
Motori