Fatti&Storie

La curva rallenta la corsa In calo i decessi giornalieri

Coronavirus

In rallentamento la curva epidemica in Italia: crescono i nuovi casi ma anche i tamponi. Sono 36.176 i contagi delle ultime 24 ore, contro i 34.283 di ieri, ma con 250.186 tamponi, quasi 16mila più di ieri. La percentuale positivi/tamponi cala ancora per il terzo giorno di fila, seppur lievemente e passa dal 14,6 di ieri al 14,46 di oggi. In calo i decessi giornalieri, 653 oggi, esattamente 100 in meno di ieri, per un totale di 47.870. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano della Protezione Civile. 

La regione con più casi è sempre la Lombardia, pur in calo ormai chiaro da giorni (+7.453), seguita da Piemonte, invece ancora in crescita (+5.349), Veneto (+3.753), Campania (+3.334) e Lazio (+2.697). I casi totali dall'inizio dell'epidemia sono 1.308.528.     In calo i guariti, 17.020 (ieri 24.169), per un totale di 498.987, mentre gli attualmente positivi crescono di 18.503 unità (ieri 9.358), arrivando a 761.671 in tutto.  Si conferma anche la frenata dei ricoveri: quelli in terapia intensiva sono 42 in più (ieri 58, martedì erano 120), e sono 3.712 in tutto, mentre i ricoveri ordinari crescono di 106 unità (dato più basso da settimane, ieri 430) per un totale di 33.610. Infine, 724.349 sono i pazienti in isolamento domiciliare.

Articoli Correlati
Fatti&Storie